#COWT11, PRIMA SETTIMANA (termina sabato 13/02 alle 18:00)

La Sala brulica di membri del parlamento intenti a raggiungere i propri posti, chiacchierando gli uni con gli altri mentre si affrettano lungo gli stretti corridoi tra una fila di sedute e quella che la precede o la segue. C’√® fermento tra le fila di tutti i vari gruppi parlamentari, giacch√© si tratta di un momento storico per il governo di Tanit: mai prima d’ora i membri del parlamento erano stati chiamati a dover legiferare su uno dei pilastri fondanti del Libro delle Leggi, la norma che, fin dall’inizio della casata reale delle Veggenti, ha impedito alle Veggenti stesse di potersi unire in matrimonio con pi√Ļ di un compagno.

“I tempi sono cambiati,” commenta un uomo alto, brizzolato, elegante, incrociando le braccia sull’ampio petto con fare pensoso, “Bisogna tenerne conto. E bisogna tenere conto dello stato dei fatti, anche: un nostro eventuale diniego non costringerebbe di certo Celes ad abbandonare uno tra Langley e Shannen. Questo mi sembra ormai chiaro.”

“Inoltre,” commenta una donna dai fitti capelli rossi al suo fianco, “Bisogna tenere in considerazione che la legge esisteva unicamente per preservare la purezza della linea matriarcale. Sappiamo bene, a questo punto, che solo uno dei due compagni di Celes √® fertile, per cui, anche quando Celes dovesse ritrovarsi ad avere altri figli, la linea di sangue sarebbe comunque preservata.”

“Ma non possiamo modificare una legge generica basandoci su una contingenza temporanea!” sbotta un’altra donna, particolarmente seccata dai discorsi dei suoi colleghi, “Langley √® sterile, benissimo, la linea di sangue √® preservata per il momento, ma se Meridian decidesse di seguire le orme del padre e finisse anche lei per voler sposare due persone? Nessuno ci assicura che anche in quel caso sceglierebbe un compagno sterile e un altro fertile, e allora?”

“Magenta, le tue opinioni sono antiquate e bigotte,” si lamenta l’altra donna.

“E le tue limitate e semplicistiche, Philemone!” alza la voce Magenta.

Fabian sospira, stabilendo di aver sentito a sufficienza. Torna a nascondersi dietro la tenda che separa l’ingresso al parlamento della famiglia reale da quello riservato ai cortigiani, e cerca di godersi gli ultimi istanti prima che il dibattito abbia inizio. Come sempre, si sente a disagio all’idea di presentarsi di fronte al parlamento al fianco di Meridian. Lei, sempre brillante, sempre sicura di s√©, non ha mai avuto dubbi sulla possibilit√† di modificare questa legge. Lui, come sempre, tentenna. Incerto sulla sua vocazione. Incerto sulla sua opinione. Incerto sui suoi sentimenti.

“Eccoti qua. Immaginavo che ti avrei trovato nascosto qua dietro ad aggrottare le sopracciglia,” dice sua sorella, apparendo alle sue spalle.

“Davvero?” Fabian le offre un sorriso teso, voltandosi a guardarla. I veli bianchi che le si avvolgono intorno al corpo mostrano la seta del vestito cortissimo che indossa al di sotto. Fabian deglutisce. “Come mai?”

“√ą quello che fai sempre,” Meridian ride come un campanello nel deserto. Poi allunga una mano verso di lui, e con le dita tiepide e affusolate stende le sue sopracciglia aggrottate. “Ecco fatto,” ride, “Come nuovo.”

Le sue dita erano solo tiepide. E allora come mai lui si sente bruciare?

“Avete finito di giocare a nascondino?” dice zio Calico, avvicinandosi alla tenda e stringendone un lembo fra le dita, gi√† pronto a scostarla. “√ą il momento di cominciare a fare sul serio, bambini.”

“Ma bambini cosa, Cal!” Meridian sbuffa, arruffandosi tutta, “Hai solo due anni pi√Ļ di noi.”

Calico solleva gli occhi al cielo con aria supplice e sospira. “Eppure il vostro corredo genetico non dovrebbe differire cos√¨ tanto dal mio. Forse, in fondo, avete comunque preso qualcosa anche da Langley. L’ottusit√†.”

“Ehi!” Meridian sbuffa di nuovo, “E con questo cosa vorresti dire?”

Ma zio Calico non l’ascolta pi√Ļ. Scosta la tenda, muove un passo al di fuori. “Andiamo,” dice, “Il dovere ci chiama.”

Fabian sospira di nuovo, stringe i pugni, si forza a seguirli in parlamento. Dovrebbe essere il dovere a chiamarlo, e invece è il profumo di sua sorella.

COW-T 11 - Chronicles of Words and Trials - undicesima edizione

Sono passati dieci anni meno una settimana – la prima settimana della prima edizione fu inaugurata il 13 febbraio 2011 – ma ancora una volta ritorna, per la gioia dell’utenza e della fedele COWTanza, la pi√Ļ grande sfida a squadre del fandom italiano (e una delle pi√Ļ grandi anche contando l’estero)!

Tre nuovi team captain si sfidano per la gloria, tre missioni per voi tanto per riscaldarci!

Reminder utili:

  • il regolamento lo trovate a questo link, e dovete leggerlo molto bene;
  • la composizione delle squadre la trovate a questo link;
  • le vostre chat di squadra sono su Slack – fate almeno un saluto al vostro team, se non l’avete gi√† fatto;
  • la pagina per monitorare l’andamento delle squadre la troverete a questo link entro 24 ore a partire dall’uscita di questo post (speriamo tutti meno);
  • il form di LDF permetter√† la segnalazione dei fanwork parimenti entro 24 ore;
  • la masterlist delle storie sar√† aggiornata al termine di ogni settimana (quindi troverete il link nel post tra sette giorni);
  • il contaparole ufficiale di LDF √® l’unico strumento valido per misurare le vostre storie, e lo trovate a questo link.

Ma bando alle ciance e scopriamo quali sono le limitazioni, le missioni e i prompt di questa settimana!

DISCUSSIONE DELL’ORDINE DEL GIORNO
COME PROCEDERÀ LA TRAMA?

Decreto 1/C11: Abolizione del comma 2 dell’articolo 16 delle Leggi Costitutive di Tanit, “ciascuna Veggente potr√† prendere in matrimonio un uomo o una donna, e proclamare la persona scelta Consorte Reale; a nessuna Veggente sar√† concesso di avere pi√Ļ di un Consorte Reale.”¬†

FAVOREVOLI: Celes può ufficializzare la doppia unione con Shannen e Langley. Rischio di una maggiore decadenza dei costumi di Tanit, e di perdita di consenso presso i conservatori.

FAVOREVOLI, MA PER LA SOLA FAMIGLIA REALE: Celes può ufficializzare la doppia unione con Shannen e Langley. Il popolo di Tanit, escluso da questa normativa, potrebbe pensare che sia un ingiusto privilegio.

CONTRARI:¬†Celes pu√≤ ufficializzare la sola unione con Shannen (Langley, essendo per un quarto vampiro, non pu√≤ aspirare a essere un Consorte Reale), che sar√† l’unico a poter partecipare agli eventi ufficiali. Rischio di tensione nella famiglia reale.

All’interno di ciascuna chat di squadra, vengono conteggiati i favorevoli, i contrari e gli astenuti, e si decide cosa vuole la maggioranza; tale decisione va comunicata entro le 18:00 del marted√¨ all’amministratore presente in squadra.

Si terrà conto della sola scelta della squadra vincitrice della settimana.

LIMITAZIONI DELLA PRIMA SETTIMANA

FIC: Il limite minimo di parole è sempre fissato a 200 parole per tutte le missioni, mentre il limite massimo di parole è fissato a 5.000 parole per le missioni 1 e 2, e a 10.000 parole per la missione 3.

Potete sforare tali limiti massimi, ma l’eccedenza non sar√† conteggiata per il gioco (es. una storia da 12.000 parole, per il gioco, sar√† lavorata come una da 10.000).

ART:¬†Il limite di art √® fissato a¬†una¬†per ciascuna missione. Nel campo “parole”, segnalerete i seguenti punteggi (possono essere variati nel corso del gioco se lo riterremo opportuno):

  1. lineart (disegno tradizionale o digitale, non sketch, ripassato nelle sue linee principali e ripulito di bozze e tratti di lavorazione): 1000 parole
  2. art colorata (disegno tradizionale o digitale, rifinito e completamente colorato): 2000 parole
BONUS E TALENTI DELLA PRIMA SETTIMANA

Non sono previsti bonus Rapidità o bonus Talenti per questa settimana.

√ą previsto un malus Rapidit√†: se la storia viene pubblicata il sabato, il suo valore in parole diminuisce del 10%.

ARTICOLO 1 (3 VOTI)
DIVERSA PER OGNI SQUADRA
400 PC – 5 FILL –¬† DA 200 A 5.000 PAROLE

L’articolo √® approvato accumulando¬†almeno¬†400 Punti Consenso e¬†5 fanwork e/o capitoli, con un¬†massimo di 5.000 parole per le fic, ispirati al prompt indicato per ciascuna squadra:

TEAM CALICO: terra
TEAM MERIDIAN: cielo
TEAM FABIAN: mare

Completando questa missione si riceveranno 3 Voti.

ARTICOLO 2 (1 VOTO)
 UGUALE PER TUTTE LE SQUADRE
400 PC – 7 FILL – DA 200 A 5.000 PAROLE

L’articolo √® approvato accumulando¬†almeno¬†400 Punti Consenso e 7¬†fanwork e/o capitoli, con un¬†massimo di 5.000 parole per le fic, ispirati al prompt (e con warning obbligatorio) threesome.

Completando questa missione si riceverà 1 Voto.

ARTICOLO 3 (3 VOTI)
 UGUALE PER TUTTE LE SQUADRE
400 PC – 9 FILL – DA 200 A 10.000 PAROLE

L’articolo √® approvato accumulando¬†almeno¬†400 Punti Consenso e 9¬†fanwork e/o capitoli, con un¬†massimo di 10.000 parole per le fic, ispirati ciascuno a uno e uno solo dei prompt di questa lista:

boschi, conte, draghi, guerra, meloni, speranza

Ciascun prompt dovrà essere fillato almeno una volta da ciascuna squadra.

Completando questa missione si riceveranno 3 Voti.

DISPOSIZIONI INIZIALI E FINALI
BONUS VOTI PER LA CLASSIFICA SETTIMANALE

Il numero di Voti bonus per la Disposizione Iniziale (ex Missione Globale) √® 3, pi√Ļ gli eventuali voti prodotti dal¬†Gruppo Misto, formato dai non partecipanti al COWT che vogliano cimentarsi con le missioni del COWT regolarmente oppure saltuariamente.

Alla squadra che avr√† prodotto pi√Ļ PC nel corso della prima settimana sar√† assegnato il 50% dei Voti della Disposizione Iniziale (almeno 2). Alla squadra seconda classificata sar√† assegnato il 30% dei Voti (almeno 1). Alla squadra terza classificata sar√† assegnato il 20% dei Voti.

Si procederà agli arrotondamenti così che ci sia almeno 1 Voto di differenza tra ciascuna squadra.

Ricordate che siamo qui per ogni domanda, ma che vi √® tassativamente e moralmente proibito cominciare a chiederci robe tipo “maaaaa se io scrivo su mia nonna in carriola e mio nonno sul trattore, posso usarla come interpretazione di questo o quel prompt?”, perch√© queste sono sempre le domande alle quali non manchiamo mai di rispondere con un educatissimo “fai il cazzo che ti pare”, e comunque, when in doubt, sostituite a tutti i prompt che non sapete interpretare la parola “culo” e sarete a cavallo. Fidatevi, funziona sempre. In bocca al lupo a tutti, e per la consegna delle vostre anime c’√® il bancone all’ingresso!