ALL ABOARD! FEST (14/07 – 28/08)

Utenza e lurkanza, Giramondo di ogni bandiera, l’amministrazione di Lande Di Fandom vi dà il benvenuto nel secondo fest del 2020, un’altra di quelle iniziative che solo qui potete trovare.

In onore della scrittrice che non sa mai tagliarsi la lingua prima di parlare, dichiariamo inaugurato l’ALL ABOARD! FEST, perché come avrete imparato, qui la distruttività si contrasta in un solo modo: con la costruttività E I FEST A SPREGIO.

COME, DUNQUE, PARTECIPARE?

Poche semplici regole.

  1. Tutti i fill devono essere a tema non-cis (esempi non omnicomprensivi: non-binary, transgender, genderqueer, agender, neutrois, etc.). I prompt sono liberi ma non saranno accettati prompt palesemente contrari al tema.
  2. Producete un fanwork (vanno bene sia fic che art!), OPPURE lasciate un prompt ed attendete che qualcuno lo filli (o fillatelo da voi stessi e per voi stessi in un rituale onanistico fandomico).
  3. Postate i vostri fanwork in risposta a questo post, seguendo il solito meccanismo di nottebianchiana e bwwiana memoria, inserendo nella prima riga una breve stringa in cui scrivete fandom, coppia, rating (SAFE o NSFW) e eventuali warning che ritenete opportuno segnalare.
  4. Postate poi anche dove più vi aggrada, ricordando che per ogni fill pubblicato lo 0.1% del fegato di JK va in cirrosi.
  5. Segnalate il vostro fanwork nel form di LDF, scegliendo la challenge “All Abroad”.

Per tutti i partecipanti, da qui al 28 agosto, timbrini colorati in quantità \O/

E se non ne avete ancora abbastanza, ecco ulteriori iniziative con cui potete crosspostare l’ALL ABOARD! FEST: