COW-T 8: The Clash of the Writing Titans, Take 8 – SECONDA SETTIMANA

La voce lo chiama. Chiama il suo nome ormai da mesi. Celes, dice il suo canto triste, Celes, perché mi hai abbandonato?

È un suono struggente che gli spezza il cuore. Nella sua vita si sono succeduti momenti tristi e difficili, ma nulla riesce a toccare le corde di una tristezza quasi atavica come questa voce sconosciuta e allo stesso tempo familiare che continua a chiamarlo.

La storia continua cliccando qui
Celes. Celes.

Inizialmente capitava solo nei suoi sogni. Sognava immense distese verdi, palazzi di cristallo e la voce. La stessa voce che poi ha cominciato ad accompagnarlo anche nei suoi risvegli. Non ha più idea di quante volte gli sia capitato di svegliarsi stretto fra Langley e Shannen, e di desiderare di allontanarsi da loro per continuare a seguire quella voce, che continuava a chiamarlo.

Celes. Celes.

Ormai, spesso gli basta solo chiudere gli occhi, e la voce è lì ad attenderlo, pronta a chiamarlo ancora. E non si limita più solo al suo nome. Racconta storie, storie antiche di potere e magie, storie risalenti all’alba delle veggenti, storie che sono la storia di Celes prima che Celes diventasse storia a sua volta.

Vieni con me. Vieni con me e ti dirò tutto.

“Celes,” zio Lacros lo chiama, costringendolo ad aprire gli occhi e allontanarsi dall’ennesimo racconto ipnotico, “Stai bene?”

“Certo,” risponde Celes con un sorriso collaudato. Si alza in piedi nel clamore della folla, e il sole di Tanit risplende sulla sua armatura leggera, abbagliando pubblico e contendenti.

“Hush Bellflower,” dice, rivolgendosi alla terrestre e stando bene attento a chiamarla col nome che si è scelta invece che con quello che hanno scelto per lei i suoi genitori – se qualcuno al mondo può capire cosa si prova quando questo desiderio non viene rispettato, questo è lui. “Congratulazioni. Tu e la tua squadra portate a casa la prima settimana. Contenta?”

Hush lo guarda con evidente sospetto. Sembra sentire qualcosa dentro di lui, un’ombra che per un istante le oscura il viso. Poi guarda altrove, scrolla le spalle, si trincera dietro l’usuale menefreghismo di facciata. “Non me ne importa niente,” dice. È così evidente che si tratta di una menzogna che Celes quasi si intenerisce.

“Bene,” dice con un ghigno divertito, “Allora nessuno avrà niente in contrario se complichiamo un po’ le cose.”

E poi passa a spiegare le regole della nuova sfida, mentre la sua anima, allontanandosi dal presente, torna ad inseguire la voce lontana.

E la prima settimana è finita! Congratulazioni al Team Ruby che con ben 5500 PM accumulati in sette giorni si aggiudica la prima tappa: ma le altre squadre non demordono, e infatti la classifica parziale è molto corta rispetto agli altri anni!

R U B Y 131 Cristalli Magici
O P A L 129 Cristalli Magici
O N Y X 122 Cristalli Magici
J A D E 118 Cristalli Magici

Vi ricordiamo subito che il regolamento e la composizione delle squadre li trovate qui, e che dovete leggerli molto bene; che le vostre chat di squadra sono su Slack (gli inviti per entrarci sono già nelle vostre email, se non fosse così AVVISATECI!); che il minisito per monitare l’andamento delle squadre lo trovate qui; e che il recap delle sette puntate precedenti e mezzo è invece qui.

Ricordate che per il conteggio delle parole fa fede solo il contatore ufficiale di LDF!

Ma poiché non siamo qui a sfogliare le Mannell (animali con la testa ricoperta di petali che si staccano facilmente e senza alcun dolore per la povera bestia) e scopriamo quali sono i prompt di questa settimana!

MISSIONE 1
(missione uguale per tutte le squadre)
I Team che assommeranno almeno 500 Punti Medaglia (PM), scrivendo storie ispirate al prompt indicato, riceveranno 80 Cristalli Magici per la propria squadra.
J A D E VOCE 500 PM
100 parole minimo
O N Y X
O P A L
R U B Y
MISSIONE 2
(missione specifica per ciascuna squadra)
I Team che assommeranno almeno 500 Punti Medaglia (PM), con storie da almeno 500 parole e scrivendo storie ispirate al prompt indicato, riceveranno 80 Cristalli Magici per la propria squadra.
J A D E TENACIA 500 PM
500 parole minimo
O N Y X NOBILTÀ
O P A L INGANNO
R U B Y TECNOLOGIA
MISSIONE 3
(missione specifica per ciascuna squadra)
I Team che assommeranno almeno 500 Punti Medaglia (PM), con storie da almeno 500 parole e scrivendo storie ispirate a uno dei due prompt indicati, riceveranno 80 Cristalli Magici per la propria squadra. Entrambi i prompt dovranno essere fillati da almeno una storia, e nessuna storia potrà ispirarsi ad entrambi i prompt.
J A D E Whispers In The Dark
(Mumford and Sons)
Headlock
(Imogen Heap)
500 PM
500 parole minimo
tutti i prompt fillati
O N Y X Landscape
Florence + The Machine
Zombie
The Cranberries
O P A L Crazy
Alanis Morissette
Bring Me To Life
Evanescence
R U B Y Shine
Tolmachevy Sisters
Madness
Muse
SCRIGNO DEL TESORO
(Cristalli Magici assegnati in base alla prestazione di squadra)
I Team si divideranno 160 Cristalli Magici in base al numero di PM accumulati sommando le tre missioni.
Se un Team dovesse ottenere più del 75% dei PM totali, riceverà un massimo di 120 Cristalli Magici

Tutto chiaro? Se non fosse così, citofonate ai moderatori del vostro team (i minimod) che trovate in chat, o in ultima analisi a noi. Ricordate di pazientare per le segnalazioni e IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!

COW-T 8: The Clash of the Writing Titans, Take 8 – PRIMA SETTIMANA

Lo zio Lacros si è rifiutato di lasciargli tenere accanto Shannen e Langley, come invece Celes aveva esplicitamente richiesto, per la cerimonia di presentazione dei festeggiamenti per la sua ascesa al trono. Questa è la prima volta che finalmente Celes ha l’opportunità di agire come vero Veggente in un’occasione ufficiale, se si eccettua il disastro della sua prima uscita pubblica all’indomani della sua incoronazione, ma il ricordo di quanto accaduto un anno fa è ancora fresco nella sua memoria, e malgrado l’eccitazione sembrasse in un primo momento coprire ogni paura gli avrebbe fatto piacere avere al proprio fianco le due persone di cui più si fida, e che hanno dimostrato di poterlo sostenere al meglio, in tutta la sua esistenza.

La storia continua cliccando qui
“La poligamia è ancora proibita, su Tanit,” gli ha detto burbero lo zio, scuotendo il capo, “E finché avrò vita non permetterò che anche questa legge venga bellamente ignorata, così come un vampiro dovrà passare sul mio cadavere prima di sedere alla destra del trono, mio Prezioso.”

Sospirando, Celes ha dovuto cedere. Langley, ora, lo guarda dagli spalti, sorridendo incoraggiante, mentre a Shannen, in considerazione del proprio sangue blu, è stato concesso di sedere alla sua destra – ma zio Lacros è stato chiaro, non potrà continuare a rimandare la scelta per sempre; ai veggenti, prima o poi, è fatto obbligo di trovare un compagno, o sarà la legge a trovarlo per loro.

Celes inspira ed espira, cercando con la mano quella di Shannen. Mentre davanti a lui si apre la sfilata dei campioni delle quattro lande scelte per partecipare ai giochi da lui organizzati, la tenue voce femminile che ormai lo accompagna da settimane all’interno della sua testa sussurra soavemente il suo nome.

Melek di U’luar conduce le danze, la sua imponenza e possanza catturano lo sguardo di Celes quasi quanto i riflessi del sole fra le spesse ciocche dei suoi capelli rossi, ma è dal suo sguardo misterioso, lucente di desiderio di sfida, che Celes dovrebbe guardarsi.

Lo segue Knight della Lancia, abbagliante come il suo nome promette nella sua armatura argentea. In lei, Celes non fatica a riconoscere i lineamenti familiari di zio Lænton, ma gli occhi sono quelli infuocati e sicuri di zio Cyprian, che contrastano vivamente con la freddezza di tutto il resto della sua persona, cristallizzata in un sorriso distaccato che, Celes già lo sa, finirà per dargli un mare di guai.

Lentamente arriva anche il silenzioso Jyx dai lineamenti immobili. Celes lo guarda, incapace di risolverne il mistero. Sente la potenza della sua magia, una magia millenaria che non trova corrispondenza nei tratti giovanili, quasi adolescenziali del suo volto. Un altro elemento a cui dovrà fare attenzione, se vuole condurre i giochi, invece che esserne condotto.

A chiudere la fila, Roshane Bellflower. La sua magia è debole, ma la sua ostinazione immensa. Non ha alcun desiderio di essere qui, ma la supponenza con cui tutti la guardano, per il semplice fatto di provenire da una landa priva di incantesimi, basta a porla in sfida aperta con il resto del mondo – se già la sua indole rissosa non fosse un pretesto sufficiente.

Sentendo scoppiettare la propria magia sottopelle, Celes finalmente si alza in piedi, e incrocia le braccia sul petto. “Benvenuti,” dice, piegando le labbra in un sorriso sollevato a un angolo, in tutto e per tutto uguale a quello di sua madre, “Che la sfida abbia inizio.”

E ce l’abbiamo fatta anche quest’anno! La più grande sfida a squadre del fandom italiano inizia in questo momento. Quattro Team – Jade, Onyx, Opal e Ruby; quattro Capi – Melek, Knight, Jyx e “Hush”; e due missioni da completare, tanto per riscaldarci!

Vi ricordiamo subito che il regolamento e la composizione delle squadre li trovate qui, e che dovete leggerli molto bene; che le vostre chat di squadra sono su Slack (gli inviti per entrarci sono già nelle vostre email, se non fosse così AVVISATECI!); che il minisito per monitare l’andamento delle squadre lo trovate qui; e che il recap delle sette puntate precedenti e mezzo è invece qui.

Ricordate che per il conteggio delle parole fa fede solo il contatore ufficiale di LDF!

Ma tagliamo le teste al Kulutrek (animale bifronte tipico delle foreste di Tanit) e scopriamo quali sono i prompt di questa settimana!

MISSIONE 1
(missione uguale per tutte le squadre)
I Team che assommeranno almeno 150 Punti Medaglia (PM), scrivendo storie ispirate al prompt indicato, riceveranno 50 Cristalli Magici per la propria squadra.
J A D E CERIMONIA 150 PM
O N Y X
O P A L
R U B Y
MISSIONE 2
(missione specifica per ciascuna squadra)
I Team che assommeranno almeno 150 Punti Medaglia (PM), scrivendo storie ispirate al prompt indicato, riceveranno 50 Cristalli Magici per la propria squadra.
J A D E PARTENZA 150 PM
O N Y X PREMIO
O P A L TRAGUARDO
R U B Y GARA
SCRIGNO DEL TESORO
(Cristalli Magici assegnati in base alla prestazione di squadra)
I Team si divideranno 100 Cristalli Magici in base al numero di PM accumulati sommando le due missioni.
Anche se un Team dovesse ottenere più del 50% dei PM totali, riceverà un massimo di 50 Cristalli Magici

Tutto chiaro? Se non fosse così, citofonate ai moderatori del vostro team (i minimod) che trovate in chat, o in ultima analisi a noi. Ricordate di pazientare per le segnalazioni e IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!

#COWT8 – the Clash Of the Writing Titans: TAKE 8 – Iscrizioni

Langley si sveglia per primo, come sempre, e non tarda ad individuare la snella figura di Celes nei pressi della balaustra sul terrazzo. La luce della luna esalta il pallore della sua pelle, e la notte incornicia le sue forme longilinee con la sicurezza di un tratto a china, rendendolo bello in modo quasi inquietante, come una creatura leggendaria.

La storia continua cliccando qui

Si solleva dal letto, lasciandosi alle spalle il respiro regolare di Shannen, che dorme ancora e, se Langley lo conosce bene – e lo conosce bene – continuerà a farlo indisturbato per almeno altre sei ore.

Celes sta già sorridendo, quando Langley lo raggiunge alle spalle. Langley non può vedere la curva deliziosa del suo sorriso di pesca, ma la immagina, la intuisce nello sbuffo divertito che Celes si lascia sfuggire, e lo stringe alla vita, lasciandogli un bacio sulla spalla nuda.

“Emozionato per domani?”

“Non particolarmente,” Celes si rigira tra le sue braccia, adagiandosi senza la minima grazia fra il suo corpo e il sostegno di marmo della balaustra, “Mi piace cambiare le tradizioni. E poi non si può sempre festeggiare tutto con una guerra. Queste sono le celebrazioni per la mia incoronazione e per la salvezza di mia madre, e io desidero che siano un gioco, non una battaglia sanguinosa. Quattro squadre, un premio in palio, una competizione amichevole. Una cosa tranquilla, tanto per cambiare.”

“Tuo zio avrà una crisi isterica,” Langley sghignazza, estatico all’idea di osservare il Sommo Priore Lacros perdere ogni senso della misura e cominciare a lanciare in aria le fette biscottate imburrate al grido di le leggi e le tradizioni vanno rispettate.

“Ho già parlato con zio Lacros,” Celes sorride tranquillo, “Ha accettato la mia decisione.”

“Sì, così dice, ma secondo me una parte di lui spera ancora che tu cambi idea.”

“Be’, non avverrà,” Celes continua a sorridere mentre, ancora una volta, si rigira tra le sue braccia. Si appoggia in avanti, alla balaustra, e Langley non può fare a meno di notare la piacevole morbidezza dei suoi fianchi quando, nel movimento, glieli preme contro. “Ho un buon presentimento.”

“Sì?” si china su di lui, sfiorandogli il collo con le labbra, “E allora perché ti trovo qui, insonne, nel bel mezzo della notte?”

“I nervi non c’entrano,” Celes ride, e la sua risata riecheggia nella notte come un campanellino, “È solo che mi sembrava che qualcuno mi stesse chiamando.”

Langley aggrotta le sopracciglia, vagamente preoccupato. “In che senso “ti stavano chiamando”?”

“Non lo so,” Celes ride ancora, chiaramente di buon umore, “Non preoccuparti, è passata adesso. Dev’essere stata un’impressione. Piuttosto,” e si volta a guardarlo con occhi brillanti, un sorriso sornione a increspargli le labbra, “Soriana stava giusto lamentandosi, qualche giorno fa, della tragica assenza di scandali di corte con cui intrattenere il popolo. Sembra che gli ascolti della televisione di stato stiano colando a picco.”

Stupito dal repentino cambio di discorso, Langley lo fissa con aria incerta per qualche secondo, e poi scoppia a ridere, stringendolo alla vita. “Ah, sì? Non possiamo permetterlo. Anche se, da questa distanza, dubito che Soriana sarà in grado di vedere qualcosa.”

“Questo,” gli soffia Celes sulle labbra, “Non è un mio problema.”

 

 
UTENZA! LURKANZA! Siete sopravvissuti alle vacanze natalizie, al freddo intenso, alla neve e alle abboffate? Siete pronti a essere nuovamente fagocitati dalla triste routine quotidiana, casa, scuola, lavoro, chiesa devota alla Santa Madre dei Frustini e delle Tutine in PVC e poi di corsa a letto che l’indomani mattina si deve ricominciare? Ebbene, è giunto il momento di mettere tutto ciò da parte (tranne la vostra devozione alla Santa Madre, quella, come ben sapete, non si mette da parte mai, altrimenti cilicio e croce di Sant’Andrea), perché IL COW-T È TORNATO!

Ebbene sì, anche quest’anno la sfida a squadre più attesa di tutte le Lande torna fra voi, pronta a regalarvi otto settimane di isterie, litigi col vostro partner se sta in una squadra avversaria, corse sfrenate a postare mattoni di 126mila pagine alle 23.59 dell’ultimo giorno utile e sfide all’ultimo prompt. Ed anche quest’anno, come ogni anno, giocherete in compagnia di Celes, il nostro adorato Veggente, di sua madre Manila, ormai Regina Madre di Tanit, di un manipolo di personaggi nuovi e di una caterva di vecchi amici che speriamo vi faccia piacere ritrovare nelle intro dei post settimanali.

Leggi tutto “#COWT8 – the Clash Of the Writing Titans: TAKE 8 – Iscrizioni”

Italian P0rn Fest #11 – FAQ e comunicazioni di servizio

Utenza vecchia e nuova, buonasera! A poco più di una settimana dall’inizio del P0rn Fest abbiamo già raggiunto la soglia dei 100+ fanwork, 450+ utenti e un numero che non abbiamo nemmeno voglia di calcolare di prompt, e siamo un po’ commossi. AND THEN YOU CRY AND YOUR TEARS ARE ALSO P0RN. Grazie a tutti, siete bellissimi <3

Ciò detto, qualche comunicazione di servizio:

Le FAQ sono online, con mille scuse per il ritardo! Una prima versione era già pronta assieme al Regolamento, ma abbiamo preferito attendere i primi giorni di test del sistema per poterle aggiornare di conseguenza. Andate a leggerle, marsch!

– come già accennavamo nel Regolamento, quest’anno siamo su una piattaforma diversa da quella degli anni passati, che è di nostra proprietà e della quale rispondiamo legalmente, e questo ci impone di fare più attenzione (ovvero: stiamo ancora prendendo le misure per non farci penalizzare da Google o incorrere in grane con la postale). Per questa ragione, dopo esserci consultati anche con le mod di Fanfic Italia, i commenti del post principale (quelli che fattivamente contengono il p0rn) sono stati resi visibili soltanto a chi effettua il login, come pure la Masterlist dei Prompt e tutti i form di inserimento. Il post stesso, il Regolamento e la Masterlist dei Fanwork sono invece pubblici, in modo che tutti possano valutare se il Fest fa per loro e sapere quali lavori vengono prodotti giorno per giorno. Per chi già si è registrato, quindi, nessun problema. Per chi magari si limitava a leggere/guardare senza interagire, come succedeva gli anni passati, occorre registrarsi anche in questo caso. Ci dispiace, avremmo voluto essere più elastici e speriamo di poterlo essere in futuro, ma in questo momento non è possibile 🙁

– l’abbiamo già detto ma a quanto pare occorre ripeterlo: a causa di problemi dovuti al carico eccessivo del mail server al momento quando vi registrate la procedura non è automatica, quasi sempre dobbiamo abilitarvi noi a mano. In genere evadiamo le nuove iscrizioni nel giro di 12/24 ore, quindi se non riuscite a entrare subito attendete e non rifate la procedura più volte, non ce n’è bisogno!

– al netto di qualche assestamento tecnico durante i primi giorni, le cose stanno andando abbastanza bene: niente pagine devastate, niente codice impazzito, niente prompt troppo in disordine – un pochino sì, però, ragion per cui vi chiediamo ancora una volta di fare attenzione quando compilate i form. Ci sarà probabilmente (come c’è già stata) qualche ora di manutenzione durante la quale il sito, o alcune parti di esso, non saranno raggiungibili: non temete, non è esploso nulla, ci serve solo che l’inserimento di prompt e fandom sia bloccato mentre facciamo ordine. Attendete con pazienza e nel frattempo p0rnate a più non posso!

– grazie a tutti per le segnalazioni di errori vari nelle masterlist e nella lista fandom, siamo al lavoro per cercare di sistemare tutto il sistemabile! Però quando ci segnalate un problema, specificate SEMPRE di quale prompt/fandom state parlando. Dire soltanto ‘ho sbagliato a inserire un prompt, scusate!’ non è sufficiente, perchè non riusciamo a vedere tutto quello che fate ”XD Dateci quante più informazioni possibili, così possiamo risolvere subito il problema!

– nei due giorni passati si è verificato un problema di codice che aveva temporaneamente fatto scomparire dalle pagine profilo i fanwork segnalati nel 2017: è stato risolto, quindi se li avete visti sparire sappiate che ora sono di nuovo lì 🙂

Grazie per l’attenzione! BACK TO YOUR REGULARLY SCHEDULED P0RNING!

Italian P0rn Fest #11 – P0rnOcean Eleven: Fate il vostro P0rn



 
Regolamento & FAQSalottoneDomande & Segnalazioni
Aggiungi PromptMasterlist Prompt
Pubblica il tuo FanworkAggiungi il tuo Fanwork alla MasterlistMasterlist Fanwork

 

P0rnomani di tutta Italia e oltre, benvenuti all’undicesimo Italian P0rn Fest di Fanfic Italia, che si tiene quest’anno su Lande di Fandom per regio decreto congiunto della Triade e delle Maour (Fiorediloto e SK, creatrici del P0rn Fest assieme ad Ariel).

A beneficio dei nuovi arrivati: il P0rn Fest, nato su Fanfic Italia nel 2007, è una challenge annuale di scrittura e produzione creativa che si tiene tradizionalmente nel periodo natalizio, dalla Vigilia e per tutto il mese di gennaio. Caratteristica fondante del Fest, intuibile già dal nome, è quello di essere dedicato a fanfiction/fanwork e lavori creativi in genere a tema erotico.

Quest’anno il Fest torna da voi con una nuova piattaforma (niente più Livejournal e niente più server russi!), nuove funzioni fighissime (meno roba da compilare! Commenti modificabili! Lista prompt più ordinata!), nuovi prompt e nuovi fill e nuovi p0rners con cui condividere le feste, ma le stesse regole, lo stesso format e lo stesso spirito di sempre!

Tutto ciò al modico prezzo di una registrazione, che occorrerà a voi per avere a disposizione le cose meravigliose di cui sopra, e a noi per controllare la situa e intervenire prima e nel miglior modo possibile per rimediare a troll, prompt scritti male e altra roba fastidiosa di questo tipo. La registrazione è obbligatoria. Niente registrazione, niente Fest. Per colpa di qualcuno non si fa più credito a nessuno eccetera, ma soprattutto: siamo (quasi) nel 2018, vi registrate quotidianamente a qualsiasi cosa nel mondo, quindi riteniamo che farlo anche qui non vi costi poi molto. Vi servono un nickname, una password, un indirizzo email e la vostra data di nascita, e in cambio avrete IL P0RN. Direi che è un ottimo affare 😀

 

TRE REGOLE FONDAMENTALI

 
1) Leggere il regolamento è obbligatorio. Se è il vostro primo Fest dovrete leggerlo per forza per capire di che accidenti stiamo parlando, se è il vostro undicesimo Fest LEGGETELO LO STESSO. E’ lì apposta, migliorato, aggiornato e reso più chiaro possibile, in modo da semplificare la vita a tutti. Un errore può capitare, è normale e non vi odieremo per questo. Errori ripetuti dovuti alla mancata lettura del regolamento saranno puniti con la sospensione temporanea (una giornata) dal Fest.

2) Prestare la massima attenzione quando lasciate un prompt e quando postate un fill è obbligatorio. Perdete quei dieci secondi che occorrono per rileggere quello che inserite prima di premere il pulsante di invio, per assicurarvi di aver fatto le cose come si deve, sopratutto quando inserite tanti prompt insieme (e dopo un po’ è fisiologico che fate le cose in automatico e prestate meno attenzione, e sbagliate) (been there, done that). Un errore può capitare, è normale e non vi odieremo per questo. Errori ripetuti dovuti a palese disattenzione saranno puniti con la sospensione temporanea (una giornata) dal Fest.

3) Rispettare i moderatori, gli altri partecipanti, la netiquette e la buona educazione è obbligatorio. State partecipando a un Fest a tema erotico, il che presuppone che siate adulti e in grado di comportarvi come tali. Ciò vuol dire niente flame, niente discriminazioni, niente giudizi sui gusti (sessuali, narrativi o quant’altro) altrui, niente prompt inviati per deridere/bullare/insultare. Errori dovuti a questo genere di comportamenti saranno puniti con la sospensione DEFINITIVA dal Fest.

 

COME PARTECIPARE AL P0RN FEST #11 IN 11 (+ 1) SEMPLICI PUNTI

 
1) Leggete il regolamento del Fest, decidete se l’idea vi piace, e se sì giurate sul vostro panettone (o pandoro) di rispettarlo.
2) Leggete il regolamento del sito, e giurate sul vostro pandoro (o panettone) di rispettare anche questo.
3) Registratevi.
4) Avete un prompt da proporre? Fatelo nella pagina Aggiungi Prompt.
5) Volete vedere i prompt proposti finora? C’è la pagina Masterlist Prompt.
6) Create fanfic, fanart, fangraphic, fanvideo (o storie, disegni, grafiche, video originali) seguendo uno dei prompt proposti.
7) Pubblicate il vostro lavoro nei commenti di questo post.
8) Aggiungete il vostro lavoro tramite la pagina di Segnalazione.
9) Volete vedere i fanwork prodotti finora? C’è la pagina Masterlist Fanwork.
10) Volete scambiare pareri e fare casino con gli altri partecipanti? C’è il Salottone.
11) Avete domande o segnalazioni da fare? C’è il post Domande e Segnalazioni (duh).
12) DIVERTITEVI!

Il Fest chiude il 31 Gennaio salvo proroghe (spoiler: probabilmente ci saranno).

Il Salottone

Maritombola 8 Italian P0rn Fest #11 @ fanfic_italia

Utenza e lurkanza! Questo post è tutto tutto vostro: il tradizionale Salottino quest’anno diventa un SALOTTONE, pronto ad accogliere sia i partecipanti della Tombola, sia quelli del P0rn Fest di Fanfic Italia.

Potete rilassarvi tra un fillaggio di prompt e l’altro, scambiare opinioni con i colleghi tombolari e p0rners, lamentarvi di quel prompt che vi è capitato alla Tombola e vi fa proprio schifo, fangirlare su quel prompt che avete appena visto al Fest e di cui vi siete innamorati perdutamente, arrivare urlando in capslock ‘PERCHE’ NEANCHE QUEST’ANNO C’E’ LA VIBROPAPERA ODDIO E MO’ CHE FACCIO’, parlare per ore di tutto quello che intendete scrivere/fanworkare, e festeggiare dopo la pubblicazione \o/