Challenge Permanente: Il Sillabario

►Com’è nata questa iniziativa?

Il Sillabario è un’iniziativa nata nel giugno 2011 da un’idea di MrBalkanophile, pubblicata su Mari di Challenge; è stata una delle prime iniziative atte a favorire i fanartist, ai tempi con meno possibilità di partecipazione, senza escludere i fanwriter.

L’iniziativa è stata migliorata e ampliata in una seconda edizione, tra marzo e maggio 2015.

Il tema della challenge è creare un fanwork con una serie di prompt ispirati all’alfabeto inglese (26 lettere) o, in una versione, ai numeri.

SILLABARIO ORIGINALE
Per i fanartist

Scaricate il Sillabario “original”; nelle caselle con un programma di grafica dovreste poter inserire le vostre immagini in quelle cornici.

Per ogni casellina dovrete scegliere un prompt a vostra completa discrezione che inizi con una lettera dell’alfabeto – naturalmente in ordine, A, B, C… Z. Anche se l’alfabeto è quello inglese, potete utilizzare prompt da qualsiasi lingua (Klingon, D’ni e Al Bhed compresi), potete scegliere lingue diverse all’interno dello stesso Sillabario, e potete scegliere come prompt una parola, un personaggio (uguale o diverso da quelli scelti), un concetto, quel che vi pare, purché sia breve e conciso ed entri in quella striscetta che vedete alla base della casellina.

Nella casellina vera e propria, dovrete mettere un lavoro grafico che sia rispettoso A) del vostro claim, e B) del prompt che voi stessi avrete scelto. E così moltiplicato per ventisei lettere.

Pasticciate come vi pare negli spazi liberi che vi abbiamo destinato, salvate in JPG, hostatelo dove vi pare (tumblr? imgur?) e segnalatecelo nell’apposito form (come numero di parole, conteggerete tutte quelle usate come prompt).

Per i fanwriter

Per ogni lettera dell’alfabeto inglese, dovrete scegliere un prompt a vostra completa discrezione che inizi con quella lettera – naturalmente in ordine, A, B, C… Z. Anche se l’alfabeto è quello inglese, potete utilizzare prompt da qualsiasi lingua (Klingon, D’ni e Al Bhed compresi), potete scegliere lingue diverse all’interno dello stesso Sillabario, e potete scegliere come prompt una parola, un personaggio (uguale o diverso da quelli scelti), un concetto, quel che vi pare, purché sia breve e conciso.

Dovrete anche fissare una lunghezza a vostro piacimento, compresa tra 50 e 500 parole, perché dovrete scrivere una ficlet (rispettosa del vostro claim) per ogni prompt che voi stessi avrete scelto, e tutte le ficlet dovranno essere esattamente di quella lunghezza.

Crosspromptate come vi pare, pubblicate dove vi pare in post/raccolta unica (o raccogliete tutti i link in una pagina, cavoli vostri, insomma) e segnalatecelo nell’apposito form. Non andate a misurare la raccolta unica, misurate storia per storia, e poi inserite nella voce “numero parole” la lunghezza scelta moltiplicata per 26.

SILLABARIO ALTERNATE
Per i fanartist

Scaricate il Sillabario “alternate”; nelle caselle con un programma di grafica dovreste poter inserire le vostre immagini in quelle cornici.

Per ogni casellina dovrete scegliere un prompt a vostra completa discrezione che inizi con una lettera dell’alfabeto. Anche se l’alfabeto è quello inglese, potete utilizzare prompt da qualsiasi lingua (Klingon, D’ni e Al Bhed compresi), potete scegliere lingue diverse all’interno dello stesso Sillabario, e potete scegliere come prompt una parola, un personaggio (uguale o diverso da quelli scelti), un concetto, quel che vi pare, purché sia breve e conciso ed entri in quella striscetta che vedete alla base della casellina.

Nella casellina vera e propria, dovrete mettere un lavoro grafico che sia rispettoso A) del vostro claim, e B) del prompt che voi stessi avrete scelto. E così moltiplicato per ventisei lettere. Siete voi a scegliere in quale casella inserire ciascun prompt.

Pasticciate come vi pare negli spazi liberi che vi abbiamo destinato, salvate in JPG, hostatelo dove vi pare (tumblr? imgur?) e segnalatecelo nell’apposito form (come numero di parole, conteggerete tutte quelle usate come prompt).

Per i fanwriter

Per ogni lettera dell’alfabeto inglese, dovrete scegliere un prompt a vostra completa discrezione che inizi con quella lettera – naturalmente in ordine, A, B, C… Z. Anche se l’alfabeto è quello inglese, potete utilizzare prompt da qualsiasi lingua (Klingon, D’ni e Al Bhed compresi), potete scegliere lingue diverse all’interno dello stesso Sillabario, e potete scegliere come prompt una parola, un personaggio (uguale o diverso da quelli scelti), un concetto, quel che vi pare, purché sia breve e conciso.

Dovrete anche fissare una lunghezza a vostro piacimento, pari o superiore a 1000 parole, e potrete sgarrare al massimo del 10% in più o in meno per ogni storia della vostra raccolta, e al massimo del 5% in più o in meno sul totale finale. Esempio pratico: se fisso come lunghezza “1000”, ogni ficlet deve essere compresa tra 900 e 1100 parole, e il totale parole finale deve essere compreso tra 24700 e 27300 parole. Se sgarrate sistematicamente in più, consigliamo di rivedere la lunghezza fissata e ritoccarla verso l’alto.

Crosspromptate come vi pare, pubblicate dove vi pare in post/raccolta unica (o raccogliete tutti i link in una pagina, cavoli vostri, insomma) e segnalatecelo nell’apposito form. Non andate a misurare la raccolta unica, misurate storia per storia, e poi inserite nella voce “numero parole” la lunghezza totale.

►NUMERARIO
Per i fanartist

Scaricate il Numerario”; nelle caselle con un programma di grafica dovreste poter inserire le vostre immagini in quelle cornici.

Per ogni casellina dovrete scegliere un prompt a vostra completa discrezione che sia un numero. Potete scegliere i numeri che preferite, ma la prima casella deve avere obbligatoriamente il prompt “uno“.

Nella casellina vera e propria, dovrete mettere un lavoro grafico che sia rispettoso A) del vostro claim, e B) del prompt che voi stessi avrete scelto. E così moltiplicato per dieci numeri. Siete voi a scegliere in quale casella inserire ciascun prompt.

Pasticciate come vi pare negli spazi liberi che vi abbiamo destinato, salvate in JPG, hostatelo dove vi pare (tumblr? imgur?) e segnalatecelo nell’apposito form (come numero di parole, conteggerete tutte quelle usate come prompt).

Per i fanwriter

Dovrete scegliere nove prompt a vostra completa discrezione che siano numeri. Potete scegliere i numeri che preferite, ma la prima fic deve avere obbligatoriamente il prompt “uno“.

Dovrete anche fissare una lunghezza a vostro piacimento:

  • se scegliete una lunghezza compresa tra 50 e 500 parole, tutte le ficlet dovranno essere esattamente di quella lunghezza.
  • se scegliete una lunghezza pari o superiore a 1000 parole, potrete sgarrare al massimo del 10% in più o in meno per ogni storia della vostra raccolta, e al massimo del 5% in più o in meno sul totale finale. Esempio pratico: se fisso come lunghezza “1000”, ogni ficlet deve essere compresa tra 900 e 1100 parole, e il totale parole finale deve essere compreso tra 9500 e 10500 parole. Se sgarrate sistematicamente in più, consigliamo di rivedere la lunghezza fissata e ritoccarla verso l’alto.

Crosspromptate come vi pare, pubblicate dove vi pare in post/raccolta unica (o raccogliete tutti i link in una pagina, cavoli vostri, insomma) e segnalatecelo nell’apposito form. Non andate a misurare la raccolta unica, misurate storia per storia, e poi inserite nella voce “numero parole” la lunghezza totale.

►COMPITAZIONE
Per i fanartist

Scaricate un Sillabario a scelta tra quello Originale e quello Alternate (li trovate nelle rispettive sezioni); nelle caselle con un programma di grafica dovreste poter inserire le vostre immagini in quelle cornici.

Poi cancellate alcune delle lettere e riassemblate lo schema come volete, scegliendo le lettere che più preferite per sceglierci su dei prompt. Ogni lettera può essere ripetuta due volte: due volte la A va bene, tre volte la A no. Dovrete inoltre rispettare le seguenti limitazioni:

1) le lettere scelte devono formare, in ordine, una parola UNICA e di senso compiuto; per esempio, se scegliessi come fandom Supernatural potrei prendere come prompt Dean, Emozione, Meg, Orologio, Nuovo, Sam, ottenendo la parola valida DEMONS.

2) dovete prevedere una casella in più, perché la parola che avete formato deve essere a sua volta fillata. Sempre con l’esempio di fila, dovrei fare un Sillabario con sette caselle: Dean, Emozione, Meg, Orologio, Nuovo, Sam, Demons.

Nella casellina vera e propria, dovrete mettere un lavoro grafico che sia rispettoso A) del vostro claim, e B) del prompt che voi stessi avrete scelto.

Pasticciate come vi pare negli spazi liberi che vi abbiamo destinato, salvate in JPG, hostatelo dove vi pare (tumblr? imgur?) e segnalatecelo nell’apposito form (come numero di parole, conteggerete tutte quelle usate come prompt).

Per i fanwriter

Scegliete le lettere che più preferite e associate ad esse dei prompt. Ogni lettera può essere ripetuta due volte: due volte la A va bene, tre volte la A no. Dovrete inoltre rispettare le seguenti limitazioni:

1) le lettere scelte devono formare, in ordine, una parola UNICA e di senso compiuto; per esempio, se scegliessi come fandom Supernatural potrei prendere come prompt Dean, Emozione, Meg, Orologio, Nuovo, Sam, ottenendo la parola valida DEMONS.

2) dovete prevedere una casella in più, perché la parola che avete formato deve essere a sua volta fillata. Sempre con l’esempio di fila, dovrei fare un Sillabario con sette ficlet: Dean, Emozione, Meg, Orologio, Nuovo, Sam, Demons.

Dovrete anche fissare una lunghezza a vostro piacimento:

  • se scegliete una lunghezza compresa tra 50 e 500 parole, tutte le ficlet dovranno essere esattamente di quella lunghezza.
  • se scegliete una lunghezza pari o superiore a 1000 parole, potrete sgarrare al massimo del 10% in più o in meno per ogni storia della vostra raccolta, e al massimo del 5% in più o in meno sul totale finale. Esempio pratico: se fisso come lunghezza “1000”, ogni ficlet deve essere compresa tra 900 e 1100 parole, e il totale parole finale deve essere compreso tra 9500 e 10500 parole. Se sgarrate sistematicamente in più, consigliamo di rivedere la lunghezza fissata e ritoccarla verso l’alto.

Crosspromptate come vi pare, pubblicate dove vi pare in post/raccolta unica (o raccogliete tutti i link in una pagina, cavoli vostri, insomma) e segnalatecelo nell’apposito form. Non andate a misurare la raccolta unica, misurate storia per storia, e poi inserite nella voce “numero parole” la lunghezza totale.

L’iniziativa è aperta a fanwriter e fanartist, sono quindi accettati fanwork:

  • su qualsiasi fandom, compresi quindi lavori originali e crossover, senza limitazioni di sorta;
  • di qualsiasi genere e con qualsiasi warning;
  • con qualsiasi rating (SAFE o NSFW).
Cosa si vince?

Un favoloso Viaggiatimbro per la vostra collezione! *o*

Quando scade?

La challenge è stata resa permanente con il passaggio al nuovo sito di Lande di Fandom, ed è quindi senza scadenza.

E per chi ha già partecipato?

È possibile segnalare l’avvenuta partecipazione nell’apposito post di richiesta Viaggiatimbri. Gli amministratori provvederanno ad aggiornare la masterlist. E potete comunque partecipare quante volte volete!

Una risposta a “Challenge Permanente: Il Sillabario”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *