#COWT11, SECONDA SETTIMANA (termina sabato 20/02 alle 18:00)

Dopo una settimana di frenetica preparazione, a seguito del voto favorevole unanime dell’intero parlamento, l’intera corte del Palazzo d’Estate si è riunita nel Giardino di Vetro, sul fianco della collina sulla quale dolcemente il palazzo riposa, per celebrare le nozze della triade reale. Gli abiti, tutti nei colori tradizionali di Tanit – panni in vari tessuti sovrapposti nei toni del nero, impreziositi da fili d’oro direttamente cuciti nella fibra con l’utilizzo della tradizionale tecnica di ricamo di Tanit detta del punto a fiore – erano sfarzosi ed eleganti, e le decorazioni del giardino, dei corridoi e delle sale hanno lasciato gli invitati senza parole.

Celes, commosso, di fronte all’intera corte, alla sua famiglia e al Sommo Priore Calico, suo fratello, ha giurato fedeltà ai suoi due compagni, Shannen e Langley, sancendo una volta per tutte la loro unione di fronte alla legge. “Vi accolgo nella mia casa come vi ho accolti nel mio cuore,” ha detto, aggiungendo alla formula rituale anche poche parole scritte di suo pugno, “La mia vita è ormai da tempo la vostra vita, la mia corona la vostra. Sulle vostre spalle distribuisco il peso che grava anche sulle mie. Nei vostri occhi nascondo l’eccesso di gioia che trabocca dai miei. Ciò che l’amore ha unito la legge non può dividere. Ciò che la legge adesso unisce, la vita non può corrompere. E quando sarà la vita a cercare di separarci, ancora una volta sarà l’amore a ricongiungerci.”

La cerimonia è stata splendida. Langley, visibilmente commosso, non ha lasciato per un secondo il fianco di Celes, e perfino Shannen, nonostante il solito atteggiamento apparentemente distaccato, più di una volta non è riuscito a trattenersi, e ha allungato entrambe le mani per stringere quelle dei suoi compagni.

L’intensità della cerimonia ha poi lasciato posto all’ilarità dei festeggiamenti. I testimoni si sono avvicendati uno dietro l’altro, alzando i calici per brindisi accompagnati da discorsi sempre più strampalati man mano che la quantità di alcool ingerita dei presenti si alzava, bicchiere dopo bicchiere. Tutti i presenti sono scoppiati a ridere quando la Fata della Vita Abilene, nel tentativo di augurare agli sposi ogni gioia, si è messa invece a piangere. Per poi commuoversi a loro volta quando Manila, trovandosi improvvisamente incapace di proferire parola, si è limitata a sorridere e stringere suo figlio e i suoi sposi in un abbraccio carico di emozione e tenerezza.

Fabian osserva gli strascichi della festa dipanarsi di fronte ai suoi occhi. Sorride appena, anche se la giornata dedicata alla celebrazione dell’amore impossibile dei suoi genitori gli ha lasciato addosso una strana malinconia che non gli dà pace, e della quale non riesce a comprendere l’origine.

“Da qualche tempo, ogni volta che non so dove trovarti penso sempre a quale sarebbe un posto perfetto per nascondermi quando sono triste, e finisco sempre per trovarti lì,” sussurra Meridian, avvicinandosi a lui un passo dopo l’altro, “Sto cominciando a preoccuparmi.”

“No… non devi,” replica lui, distogliendo lo sguardo dal volto onesto e dal sorriso aperto e sincero di sua sorella. Stiracchia sulle proprie labbra un sorriso incerto nel tentativo di compensare, ma Meridian gli legge attraverso.

“Fabi,” sospira lei, rifiutandosi di utilizzare per lui il soprannome reale, “Sei arrabbiato con me?”

“No!” lui torna immediatamente a guardarla, sconvolto dal fatto che lei possa anche solo domandarsi una cosa del genere, “Mai!”

“E allora perché mi eviti?” Meridian gli si avvicina, e come sempre lui sente la temperatura salire. Le reazioni del suo corpo alla vicinanza di sua sorella lo spaventano. “Eravamo così uniti, prima, e adesso—”

“Bambini,” Calico la interrompe, apparendo di fianco a loro, “Eccovi qui. Vi siete divertiti abbastanza, per oggi?”

Meridian rotea gli occhi, le mani sui fianchi che scompaiono fra gli sbuffi dell’ampio vestito dorato che indossa. “Cal, puoi lasciarci in pace? Stavamo parlando.”

“E adesso non avete più tempo per farlo. Ve l’ho già detto: giocate con i bimbi grandi, adesso, è un gioco che ha regole diverse rispetto a quelle del giardino d’infanzia. Coraggio, ci aspettano in Parlamento.”

*

La richiesta, uniformemente formulata da tutte le Lande coinvolte anni or sono nel disastro che seguì la venuta al mondo di Celestia, giunge al Parlamento di Tanit per bocca di una rappresentanza composta da persone di ogni ceto sociale, per sottolineare il fatto che si tratta di una richiesta avanzata dalle popolazioni nel loro insieme e non solo da alcune fazioni.

La ripresa è dura e lenta, soprattutto dal punto di vista economico e produttivo. Ciò che è accaduto alle Lande ne ha alterato gli equilibri talvolta in maniera così drammatica che perfino la cura somministrata a suo tempo da Celes non è stata sufficiente ad aiutare tutte le popolazioni a ripartire. Più o meno in tutte le Lande ci sono ancora territori che fanno fatica a ritrovare il benessere, e ciò che queste persone chiedono, adesso, è un aiuto.

“L’ennesimo,” commenta Calico con severità, “E non possiamo permettercelo. Tanit ha già fatto abbastanza, per il Polyverso.”

“Sì,” Meridian aggrotta le sopracciglia, le labbra di pesca arricciate in una smorfia carica di disappunto, “Distruggerlo! Ecco cosa ha fatto.”

“Ragazzina irrispettosa,” quasi ringhia Calico, “Non parlare di ciò che non hai visto e, apparentemente, neanche studiato. Parlerò personalmente con il tuo tutore, la tua ignoranza va corretta. E presto, anche.”

“Ti assicuro che Regis mi ha insegnato tutto ciò che dovevo sapere,” insiste Meridian, voce, spirito e occhi ardenti, “E anche qualcosa in più, probabilmente. Ma a prescindere da questo, quello che so o non so non cambia in alcun modo il bisogno di queste persone. Dietro di loro ci sono bambini, anziani, famiglie in difficoltà! Non possiamo voltare loro le spalle!”

Dobbiamo farlo!” ribadisce Calico, “Non possiamo caricarci sulle spalle il peso di tutta la povertà del Polyverso, Meridian! La povertà esisterà sempre, e la tesoreria di Tanit non può sostenerla tutta, specialmente non dopo quanto abbiamo speso per questo matrimonio!”

“Quindi li lasceremo morire di fame? È questo quello che vuoi?!”

“Meridian…” Fabian interviene con un filo di voce, terrorizzato all’idea di deluderla eppure sentendo in cuor proprio di non poter fare a meno di esporre la sua idea, “Non… Non possiamo aiutare tutti indiscriminatamente, ma possiamo cercare di fare il possibile. Chiediamo a questa gente di farci delle richieste ufficiali, una per ogni Landa. Potrebbero— Potrebbero specificare di quanto denaro hanno bisogno, e come intendono spenderlo. E i più meritevoli—”

“E come giudicherai i più meritevoli, Fabian?” ruggisce lei, i capelli che le piovono sul viso in onde selvagge. Sembra una leonessa. Fabian la teme, e allo stesso tempo la desidera.

“Io…” Fabian deglutisce. Insiste a testa bassa. “…posso preparare delle tabelle. Inserirò i dati che mi forniranno e calcolerò—”

“Parlate tutti e due con leggerezza di denaro che nemmeno possedete!” si solleva la voce imperiosa di Calico, “Siete troppo giovani per questo mestiere, ho cercato di dirlo a Celes, ma lui non mi ascolta, come sempre si rifiuta! E questo è il risultato!”

“Vi si sente litigare fin dalla sala da pranzo,” dice Celes con freddezza inusuale. I tre giovani si voltano a guardarlo, trovandolo in piedi sulla porta. I suoi occhi, quello più chiaro di un acciaio profondo, quello più scuro intenso e grave, li scrutano con severità. “Ricordate chi siete, e il decoro con il quale dovreste comportarvi. Se non riuscite a trovare un punto di accordo, affidatevi alla legge. Portate la vostra voce di fronte ai membri del Parlamento. Non dovrei essere certo io a insegnarvelo.”

Ed è quello che fanno.

Leggi tutto “#COWT11, SECONDA SETTIMANA (termina sabato 20/02 alle 18:00)”

#COWT11, PRIMA SETTIMANA (termina sabato 13/02 alle 18:00)

La Sala brulica di membri del parlamento intenti a raggiungere i propri posti, chiacchierando gli uni con gli altri mentre si affrettano lungo gli stretti corridoi tra una fila di sedute e quella che la precede o la segue. C’è fermento tra le fila di tutti i vari gruppi parlamentari, giacché si tratta di un momento storico per il governo di Tanit: mai prima d’ora i membri del parlamento erano stati chiamati a dover legiferare su uno dei pilastri fondanti del Libro delle Leggi, la norma che, fin dall’inizio della casata reale delle Veggenti, ha impedito alle Veggenti stesse di potersi unire in matrimonio con più di un compagno.

“I tempi sono cambiati,” commenta un uomo alto, brizzolato, elegante, incrociando le braccia sull’ampio petto con fare pensoso, “Bisogna tenerne conto. E bisogna tenere conto dello stato dei fatti, anche: un nostro eventuale diniego non costringerebbe di certo Celes ad abbandonare uno tra Langley e Shannen. Questo mi sembra ormai chiaro.”

“Inoltre,” commenta una donna dai fitti capelli rossi al suo fianco, “Bisogna tenere in considerazione che la legge esisteva unicamente per preservare la purezza della linea matriarcale. Sappiamo bene, a questo punto, che solo uno dei due compagni di Celes è fertile, per cui, anche quando Celes dovesse ritrovarsi ad avere altri figli, la linea di sangue sarebbe comunque preservata.”

“Ma non possiamo modificare una legge generica basandoci su una contingenza temporanea!” sbotta un’altra donna, particolarmente seccata dai discorsi dei suoi colleghi, “Langley è sterile, benissimo, la linea di sangue è preservata per il momento, ma se Meridian decidesse di seguire le orme del padre e finisse anche lei per voler sposare due persone? Nessuno ci assicura che anche in quel caso sceglierebbe un compagno sterile e un altro fertile, e allora?”

“Magenta, le tue opinioni sono antiquate e bigotte,” si lamenta l’altra donna.

“E le tue limitate e semplicistiche, Philemone!” alza la voce Magenta.

Fabian sospira, stabilendo di aver sentito a sufficienza. Torna a nascondersi dietro la tenda che separa l’ingresso al parlamento della famiglia reale da quello riservato ai cortigiani, e cerca di godersi gli ultimi istanti prima che il dibattito abbia inizio. Come sempre, si sente a disagio all’idea di presentarsi di fronte al parlamento al fianco di Meridian. Lei, sempre brillante, sempre sicura di sé, non ha mai avuto dubbi sulla possibilità di modificare questa legge. Lui, come sempre, tentenna. Incerto sulla sua vocazione. Incerto sulla sua opinione. Incerto sui suoi sentimenti.

“Eccoti qua. Immaginavo che ti avrei trovato nascosto qua dietro ad aggrottare le sopracciglia,” dice sua sorella, apparendo alle sue spalle.

“Davvero?” Fabian le offre un sorriso teso, voltandosi a guardarla. I veli bianchi che le si avvolgono intorno al corpo mostrano la seta del vestito cortissimo che indossa al di sotto. Fabian deglutisce. “Come mai?”

“È quello che fai sempre,” Meridian ride come un campanello nel deserto. Poi allunga una mano verso di lui, e con le dita tiepide e affusolate stende le sue sopracciglia aggrottate. “Ecco fatto,” ride, “Come nuovo.”

Le sue dita erano solo tiepide. E allora come mai lui si sente bruciare?

“Avete finito di giocare a nascondino?” dice zio Calico, avvicinandosi alla tenda e stringendone un lembo fra le dita, già pronto a scostarla. “È il momento di cominciare a fare sul serio, bambini.”

“Ma bambini cosa, Cal!” Meridian sbuffa, arruffandosi tutta, “Hai solo due anni più di noi.”

Calico solleva gli occhi al cielo con aria supplice e sospira. “Eppure il vostro corredo genetico non dovrebbe differire così tanto dal mio. Forse, in fondo, avete comunque preso qualcosa anche da Langley. L’ottusità.”

“Ehi!” Meridian sbuffa di nuovo, “E con questo cosa vorresti dire?”

Ma zio Calico non l’ascolta più. Scosta la tenda, muove un passo al di fuori. “Andiamo,” dice, “Il dovere ci chiama.”

Fabian sospira di nuovo, stringe i pugni, si forza a seguirli in parlamento. Dovrebbe essere il dovere a chiamarlo, e invece è il profumo di sua sorella.

COW-T 11 - Chronicles of Words and Trials - undicesima edizione

Sono passati dieci anni meno una settimana – la prima settimana della prima edizione fu inaugurata il 13 febbraio 2011 – ma ancora una volta ritorna, per la gioia dell’utenza e della fedele COWTanza, la più grande sfida a squadre del fandom italiano (e una delle più grandi anche contando l’estero)!

Tre nuovi team captain si sfidano per la gloria, tre missioni per voi tanto per riscaldarci!

Reminder utili:

  • il regolamento lo trovate a questo link, e dovete leggerlo molto bene;
  • la composizione delle squadre la trovate a questo link;
  • le vostre chat di squadra sono su Slack – fate almeno un saluto al vostro team, se non l’avete già fatto;
  • la pagina per monitorare l’andamento delle squadre la troverete a questo link entro 24 ore a partire dall’uscita di questo post (speriamo tutti meno);
  • il form di LDF permetterà la segnalazione dei fanwork parimenti entro 24 ore;
  • la masterlist delle storie sarà aggiornata al termine di ogni settimana (quindi troverete il link nel post tra sette giorni);
  • il contaparole ufficiale di LDF è l’unico strumento valido per misurare le vostre storie, e lo trovate a questo link.

Ma bando alle ciance e scopriamo quali sono le limitazioni, le missioni e i prompt di questa settimana!

DISCUSSIONE DELL’ORDINE DEL GIORNO
COME PROCEDERÀ LA TRAMA?

Decreto 1/C11: Abolizione del comma 2 dell’articolo 16 delle Leggi Costitutive di Tanit, “ciascuna Veggente potrà prendere in matrimonio un uomo o una donna, e proclamare la persona scelta Consorte Reale; a nessuna Veggente sarà concesso di avere più di un Consorte Reale.” 

FAVOREVOLI: Celes può ufficializzare la doppia unione con Shannen e Langley. Rischio di una maggiore decadenza dei costumi di Tanit, e di perdita di consenso presso i conservatori.

FAVOREVOLI, MA PER LA SOLA FAMIGLIA REALE: Celes può ufficializzare la doppia unione con Shannen e Langley. Il popolo di Tanit, escluso da questa normativa, potrebbe pensare che sia un ingiusto privilegio.

CONTRARI: Celes può ufficializzare la sola unione con Shannen (Langley, essendo per un quarto vampiro, non può aspirare a essere un Consorte Reale), che sarà l’unico a poter partecipare agli eventi ufficiali. Rischio di tensione nella famiglia reale.

All’interno di ciascuna chat di squadra, vengono conteggiati i favorevoli, i contrari e gli astenuti, e si decide cosa vuole la maggioranza; tale decisione va comunicata entro le 18:00 del martedì all’amministratore presente in squadra.

Si terrà conto della sola scelta della squadra vincitrice della settimana.

LIMITAZIONI DELLA PRIMA SETTIMANA

FIC: Il limite minimo di parole è sempre fissato a 200 parole per tutte le missioni, mentre il limite massimo di parole è fissato a 5.000 parole per le missioni 1 e 2, e a 10.000 parole per la missione 3.

Potete sforare tali limiti massimi, ma l’eccedenza non sarà conteggiata per il gioco (es. una storia da 12.000 parole, per il gioco, sarà lavorata come una da 10.000).

ARTIl limite di art è fissato a una per ciascuna missione. Nel campo “parole”, segnalerete i seguenti punteggi (possono essere variati nel corso del gioco se lo riterremo opportuno):

  1. lineart (disegno tradizionale o digitale, non sketch, ripassato nelle sue linee principali e ripulito di bozze e tratti di lavorazione): 1000 parole
  2. art colorata (disegno tradizionale o digitale, rifinito e completamente colorato): 2000 parole
BONUS E TALENTI DELLA PRIMA SETTIMANA

Non sono previsti bonus Rapidità o bonus Talenti per questa settimana.

È previsto un malus Rapidità: se la storia viene pubblicata il sabato, il suo valore in parole diminuisce del 10%.

ARTICOLO 1 (3 VOTI)
DIVERSA PER OGNI SQUADRA
400 PC – 5 FILL –  DA 200 A 5.000 PAROLE

L’articolo è approvato accumulando almeno 400 Punti Consenso5 fanwork e/o capitoli, con un massimo di 5.000 parole per le fic, ispirati al prompt indicato per ciascuna squadra:

TEAM CALICO: terra
TEAM MERIDIAN: cielo
TEAM FABIAN: mare

Completando questa missione si riceveranno 3 Voti.

ARTICOLO 2 (1 VOTO)
 UGUALE PER TUTTE LE SQUADRE
400 PC – 7 FILL – DA 200 A 5.000 PAROLE

L’articolo è approvato accumulando almeno 400 Punti Consenso e 7 fanwork e/o capitoli, con un massimo di 5.000 parole per le fic, ispirati al prompt (e con warning obbligatorio) threesome.

Completando questa missione si riceverà 1 Voto.

ARTICOLO 3 (3 VOTI)
 UGUALE PER TUTTE LE SQUADRE
400 PC – 9 FILL – DA 200 A 10.000 PAROLE

L’articolo è approvato accumulando almeno 400 Punti Consenso e 9 fanwork e/o capitoli, con un massimo di 10.000 parole per le fic, ispirati ciascuno a uno e uno solo dei prompt di questa lista:

boschi, conte, draghi, guerra, meloni, speranza

Ciascun prompt dovrà essere fillato almeno una volta da ciascuna squadra.

Completando questa missione si riceveranno 3 Voti.

DISPOSIZIONI INIZIALI E FINALI
BONUS VOTI PER LA CLASSIFICA SETTIMANALE

Il numero di Voti bonus per la Disposizione Iniziale (ex Missione Globale) è 3, più gli eventuali voti prodotti dal Gruppo Misto, formato dai non partecipanti al COWT che vogliano cimentarsi con le missioni del COWT regolarmente oppure saltuariamente.

Alla squadra che avrà prodotto più PC nel corso della prima settimana sarà assegnato il 50% dei Voti della Disposizione Iniziale (almeno 2). Alla squadra seconda classificata sarà assegnato il 30% dei Voti (almeno 1). Alla squadra terza classificata sarà assegnato il 20% dei Voti.

Si procederà agli arrotondamenti così che ci sia almeno 1 Voto di differenza tra ciascuna squadra.

Ricordate che siamo qui per ogni domanda, ma che vi è tassativamente e moralmente proibito cominciare a chiederci robe tipo “maaaaa se io scrivo su mia nonna in carriola e mio nonno sul trattore, posso usarla come interpretazione di questo o quel prompt?”, perché queste sono sempre le domande alle quali non manchiamo mai di rispondere con un educatissimo “fai il cazzo che ti pare”, e comunque, when in doubt, sostituite a tutti i prompt che non sapete interpretare la parola “culo” e sarete a cavallo. Fidatevi, funziona sempre. In bocca al lupo a tutti, e per la consegna delle vostre anime c’è il bancone all’ingresso!

Italian P0rn Fest #14 – P0rn Awards 2021 – Candidature aperte!

GUIDA: Post Principale | Regolamento & FAQ | Help Center | Salottino
PROMPT: Aggiungi Prompt | Lista Prompt (per data/fandom) | Listone Unico Prompt
FILL: Pubblica il tuo Fanwork | Aggiungilo alla Masterlist | Masterlist Fanwork
AMARP0RN: I prompt degli anni precedenti
CHALLENGE: Le Passioni di Nonna Papera | P0RN AWARDS 2021: Candidature

 

Utenza e lurkanza! Il quattordicesimo Italian P0rn Fest di Fanfic Italia si avvia alla conclusione (chiuderemo il form dei prompt alle 23:59 del 15 febbraio, e il form per inviare i vostri p0rnosi fanwork alle 23:59 del 21 febbraio), ma anche quest’anno avremo i P0rn Awards, le nomination per i migliori p0rnaroli di questa stagione p0rnistica! (Quanti p0rn riusciamo a infilare in una sola frase? YOU DECIDE.)

Avrete tempo fino alle 23:59 del 28 febbraio per segnalare le storie mediante questo form – vostre o altrui, non lo saprà mai nessuno! Il form è anonimo!

Ogni storia può concorrere per un massimo di tre categorie:

  1. Best P0rn (miglior p0rn)
  2. una categoria tra Best Het (miglior p0rn eterosessuale), Best Slash (miglior p0rn omosessuale maschile), Best Femslash (miglior p0rn omosessuale femminile) e Best Multisome (miglior p0rn tra tre o più persone)
  3. una categoria tra Best Angst (miglior p0rn drammatico), Best Fluff (miglior p0rn romantico), Best Humour (miglior p0rn divertente) e Best Badwrong (miglior p0rn che farebbe scappare via le tumblerine americane)

Ci sarà inoltre un premio Best P0rnArt (per la migliore creazione artistica disegnata) e alcuni premi speciali assegnati dall’amministrazione congiunta di Fanfic Italia e Lande Di Fandom.

Sono candidabili i soli fanwork correttamente segnalati nella Masterlist.

Dopo la chiusura delle nomination, nella prima settimana di marzo saranno aperte le votazioni online per eleggere i migliori p0rni della stagione 2020/21, che saranno premiati, oltre che con un Viaggiatimbro, con la pubblicazione in Homepage fino alla prossima edizione!


L’amministrazione di Lande Di Fandom si riserva, con giudizio insindacabile, di fare una selezione tra le nomination giunte dall’utenza, così che le votazioni per ciascuna categoria rispettino i seguenti paletti:

  • un partecipante può comparire come autore di un massimo di due fanwork per ciascuna categoria (ma può apparire in più categorie);
  • sia presente un massimo di dieci partecipanti per ciascuna categoria;
  • sia presente un minimo di tre proposte per la categoria Best P0rnArt, e un minimo di cinque proposte per tutte le altre categorie; in caso di mancato raggiungimento della quota, l’amministrazione potrà decidere di non assegnare il premio relativo, o di integrare le nomination con proposte a proprio insindacabile giudizio.

Esploratori del Polyverso, Capitolo 2 – Iscrizioni e Informazioni

Utenza e lurkanza, Explorers – Esploratori del Polyverso fa il suo ritorno, e per i Giramondo è tempo di riprendersi dallo shock del Capitolo 1 e di continuare a esplorare A’cria, il Continente Obliato di Fandom!

Il nuovo capitolo di Explorers sarà diviso in tre missioni da 7 giorni: Leggi tutto “Esploratori del Polyverso, Capitolo 2 – Iscrizioni e Informazioni”

Italian P0rn Fest #14 – Challenge: Le Passioni di Nonna Papera

GUIDA: Post Principale | Regolamento & FAQ | Help Center | Salottino
PROMPT: Aggiungi Prompt | Lista Prompt (per data/fandom) | Listone Unico Prompt
FILL: Pubblica il tuo Fanwork | Aggiungilo alla Masterlist | Masterlist Fanwork
AMARP0RN: I prompt degli anni precedenti
CHALLENGE: Le Passioni di Nonna Papera | P0RN AWARDS 2021: P0RN AWARDS 2021: Candidature
 

Utenza p0rnante e affamata di zozzerie, benvenuti a un 2021 ricco di produzione e di vilipendio, nonché alla challenge (con la “e” come seconda vocale, ve prego) di questa quattordicesima edizione dell’Italian P0rn Fest di Fanfic Italia, intitolata “Le Passioni di Nonna Papera”. Leggi tutto “Italian P0rn Fest #14 – Challenge: Le Passioni di Nonna Papera”

#COWT11 – Rifugio per artisti

Questo post nasce per gli/le artist* che non vogliono pubblicare fanart NSFW sui loro profili social, o per quell* che non sanno dove pubblicare qualsiasi fanart (NSFW o meno) e hanno bisogno di un posto dove appoggiarsi. Questo è il vostro Rifugio!

Per pubblicare utilizzate il campo Commenti: in basso a destra trovate un tasto per aggiungere un’immagine. Nel testo del commento potrete aggiungere la missione e i prompt.

Una volta pubblicato il commento, passandoci sopra il mouse, apparirà in alto a destra un tasto a forma di catena. Cliccatelo per ottenere il link da inserire nel form di segnalazione! \o\