COW-T 8: The Clash of the Writing Titans, Take 8 – MIDSEASON FINALE

In piedi l’uno accanto all’altro, Langley e Shannen aspettano di essere ricevuti. Non è mai capitato, prima d’ora, che Celes li tenesse a fare anticamera – è chiaro che fra le grandi stanze e gli infiniti corridoi del Palazzo d’Estate si sta giocando un crudele gioco di potere. Celes sta stringendo il pugno, sta schioccando la frusta, li sta chiamando ad obbedire. Per tutta risposta, pensa Langley amaramente, loro stanno per mordere la mano che tanto spesso li ha accarezzati.

“Shannen,” dice, la voce che gli trema, “Non sono sicuro. Dovremmo essere sicuri al cento per cento. È troppo rischioso. Torniamo alla grotta.”

“È troppo tardi,” Shannen simula una sicurezza che, in realtà, nel suo cuore vacilla. Ripensa alla grotta a picco sul mare, ai campioni rifugiati nelle profondità della montagna. Risente la voce di Melek dare inizio al rituale magico, quella di Jyx aggiungersi poco dopo, rivede Knight offrire la punta spezzata della sua spada e Hush tenerla stretta fra le mani, minuscole scintille di magia nera e viola a danzarle sulla punta delle dita. È troppo tardi per tornare indietro, pensa, stringendo sotto la maglia il manico dell’arma risultata dall’incantesimo. Se davvero Celes è fuori controllo, va domato. Prima che le cose si mettano davvero male per tutti. E se davvero è destino che lui debba morire, e che anche Shannen possa perdersi nell’oscurità, allora…

“Il Veggente vi aspetta,” dice il Sommo Priore, facendo loro strada all’interno della sala del trono. I suoi lineamenti, già normalmente tesi, sono oggi così ulteriormente in tensione da minacciare di spaccarsi come una maschera.

Celes li attende seduti sul trono. Ha indossato la sua armatura leggera e il diadema che gli hanno regalato fa capolino fra i suoi capelli, allungandosi ai lati del suo viso con le sue imitazioni d’ali d’acciaio.

Stringe i pugni e salta in piedi, appena si accorge che sono soli.

“Non li avete portati,” dice, la rabbia che trema nella voce, ma non da sola: insieme a lei vibra l’apprensione, la paura, e un’ansia che non riesce a controllare. “Voi non avete idea di quello che state facendo.”

“Almeno siamo in tre,” ribatte Shannen, “Neanche tu ce l’hai.”

“Come osi?!” Celes alza la voce, scendendo dal piccolo palco sul quale è issato il trono, “Non ti permetto di fare questo– Dubita pure della verità di ciò che dico, fregatene, credimi stupido, se vuoi, ma mai– non ti permettere mai di dubitare della mia lucidità! Io so ciò che ho visto, Shannen. So ciò che ho sentito. E se tu non sei in grado di vedere e sentire lo stesso, non è un mio problema.”

“È anche un tuo problema!” Shannen si pianta dritto di fronte a lui, “Se nessuno ti capisce è perché stai sragionando!”

“Se nessuno mi capisce è perché nessuno mi crede!”

“Shannen,” Langley prova a fermarlo, allungandosi verso di lui, “Aspetta–”

“Non c’è più niente da aspettare!” Celes si tira indietro, furente. I suoi capelli si colorano di rosso per un attimo, mentre la magia del fuoco lo pervade, “Se è questo quello che pensate di me– Se vi fidate così poco, allora il mio cuore non si appesantirà di senso di colpa mentre vi punisco come meritate!”

Il Sommo Priore sgrana gli occhi mentre lo osserva raccogliere fra le mani una sfera di magia rossa brillante. “Mio Prezioso!” grida, cercando di fermarlo.

“Shannen, no!” grida anche Langley, “Aspetta!”

Ma è troppo tardi. Shannen evita l’incantesimo con una piroetta a mezz’aria, e atterra proprio di fronte a Celes, sguainando il pugnale magico in un gesto fluido di una velocità assassina.

Celes spalanca gli occhi e serra le labbra. Chiaramente, nonostante tutto, questo non se l’aspettava. Così come non si aspettava di vedere lacrime negli occhi usualmente così gelidi di Shannen. Eppure, entrambe le cose stanno accadendo.

“Perdonami,” dice lui in un soffio.

Poi solleva la mano. E un istante dopo affonda il coltello.


E la quarta settimana è finita! Congratulazioni a tutti per aver raggiunto l’obiettivo di questa settimana, aggiungendo così altri Cristalli Magici al vostro bottino!

O P A L 1347 Cristalli Magici
O N Y X 1335 Cristalli Magici
R U B Y 1299 Cristalli Magici
J A D E 1238 Cristalli Magici

Prima di spiegarvi cosa è successo, cosa succede e cosa succederà, vi ricordiamo che il regolamento e la composizione delle squadre li trovate qui, e che dovete leggerli molto bene; che su Slack avete rifugio e conforto; che il minisito per monitare l’andamento delle squadre lo trovate qui; e che il recap delle sette puntate precedenti e mezzo è invece qui. E ricordate che per il conteggio delle parole fa fede solo il contatore ufficiale di LDF!

Dunque! Come forse avrete notato, è arrivato il midseason finale! C’è quindi una settimana di pausa, dove “pausa” si intende come “pausa dalla trama” e non “pausa dalla scrittura”, ovviamente.

Qui di seguito cosa dovrete fare questa settimana!

#PAUSA
.A ciascun Team è stato assegnato un set di 12 prompt a sorteggio. Ciascun Team dovrà scrivere storie da almeno 300 parole ispirate a uno dei prompt (una storia = un prompt e viceversa), accumulando Cristalli Magici sia per la propria squadra, sia per il Megascrigno (vedi).

Vi richiediamo di inserire il prompt utilizzato nelle note iniziali alla storia.

J A D E 1) Lontananza
2) Incest
3) The 3 saddest mathematics love stories
4) Sex on the Beach
5) Crepuscolo
6) ASSIOMA DI DUCHARME. Se osservi abbastanza attentamente il tuo problema, ti accorgerai di essere parte del problema. (Arthur Bloch)
7) Trattenere i gemiti
8) Incontro in libreria
9) Supereroi
10) Anni ’80
11) Frutta e verdura
12) Fuochi d’artificio
300 parole minimo
O N Y X 1) ‘Clipped wings, I was a broken thing’ (Sia – Bird Set Free)
2) Distopia
3) “You can’t love someone unless you love yourself first — bullshit. I have never loved myself. But you — Oh god, I loved you so much I forgot what hating myself felt like.”
4) The Last of the Real Ones (Fall Out Boy)
5) “In the movies, people get to meet lost families and make love come true… stuff like that.” “I’m sure one day it’ll all work out well, like in movies” – (707 & MC, Mystic Messenger)
6) Genderswap
7) Do it for them
8) Catene
9) Rivali
10) Pesca
11) Giochi da tavolo
12) Gemelli
O P A L 1) ‘All of your flaws are aligned with this mood of mine’ (Fall Out Boy – Irresistible)
2) “A cursed knight has no rest. Not even in his dreams.”
3) Piccione
4) Piume
5) “Grazie per la vostra amicizia” (Newt, Maze Runner)
6) The taste of your tears – King
7) Daddy
8) Tra coperte di seta
9) Anticristo
10) Trucco
11) Prigione
12) Circo
R U B Y 1) Crush
2) ‘And if I thought it would help I would carve your name into my heart’ (The Gaslight Anthem – Dark Places)
3) ‘I’m your carnal flower, I’m your bloody rose / Pick my petals off and make my heart explode’ (Marina & The Diamonds – Froot)
4) “Solo uno morirà stanotte” (Sirius Black, Harry Potter)
5) Attention – Charlie Puth
6) Werewolves!AU
7) “You have no control on who lives who dies who tells your story” (Hamilton, Lin-Manuel Miranda)
8) Watersports
9) Gatti
10) Rimpianto
11) Omegaverse
12) Pettorali muscolosi
BONUS

Alla fine della settimana, ciascun Team riceverà:
– 1 Cristallo Magico per ogni fic pubblicata
– 1 Cristallo Magico ogni 100 PM accumulati
– 25 Cristalli Magici per ogni prompt completato

Sempre alla fine della settimana, sarà costituito il Megascrigno, contenente:
– 1 Cristallo Magico per ogni fic pubblicata, sommando tutte le squadre
– 1 Cristallo Magico ogni 100 PM accumulati, sommando tutte le squadre

Il Megascrigno sarà assegnato nel corso della seconda parte del COW-T.

SCRIGNO DEL TESORO
Lo Scrigno del Tesoro è disattivato per questa settimana.
I bonus/malus relativi al giorno di pubblicazione sono disattivati per questa settimana.

Tutto chiaro? Se non fosse così, citofonate ai moderatori del vostro team (i minimod) che trovate in chat, o in ultima analisi a noi. Ricordate di pazientare per le segnalazioni e per calmare gli stati d’ansia strizzate un Kykymi maschio! (I Kykymi sono dolci animali a forma di tetta, con cinque occhi tutto intorno alla protuberanza centrale che permette loro di cibarsi di insetti: la loro consistenza è morbida e i loro esemplari di sesso maschile adorano farsi schiacciare, dato che lo ritengono una prova d’affetto.)